ATTIVITA’ MUSICALI IN RISTORANTI, PIZZERIE, TRATTORIE, BAR, MENSE, ATTIVITÀ RICREATIVE, AGROTURISTICHE, CULTURALI E DI SPETTACOLO, CAMPEGGI,CIRCOLI PRIVATI E SIMILARI ED ALTRI LUOGHI DI RITROVO NON TEMPORANEI.

Gentile operatore,

facendo riferimento alla precedente nota prot. n. 4667, siamo con la presente ad inviarti un modulo di richiesta di deroga, attraverso il quale potrai richiedere, già da oggi, puntuale autorizzazione allo svolgimento delle consuete attività di intrattenimento offerte alla clientela.

Lo svolgimento delle attività di intrattenimento musicale fanno parte della cultura turistica del nostro paese, ti preghiamo pertanto di rivolgerti alla tua associazione di categoria oppure direttamente ad un tecnico autorizzato, al fine di conformarti quanto prima alla normativa vigente.

Una volta ottenuta la documentazione previsionale di impatto acustico che la Regione Veneto – ARPAV – ci obbliga a chiederti, potrai continuare a svolgere le attività previste come hai sempre fatto; considera quindi l’utilizzo della deroga come una soluzione temporanea.

Gli uffici sono a disposizione per qualsiasi chiarimento.

 

Il Consigliere inc. al commercio                      IL SINDACO           IL RESPONSABILE AREA ENTRATE PROPRIE  F.to P.I. Fabio Lamparelli   F.to dott. Nicola Marchesini                   E SERVIZI ALLE IMPRESE

F.to rag. Daniele Chincarini