CONTRIBUTO REGIONALE PER L’AFFITTO (FSA). CANONI DI LOCAZIONE ANNO 2020

Con Deliberazione di Giunta Regionale n. 1179 del 24 agosto 2021 è stato indetto il bando di concorso per la concessione di contributi al pagamento dei canoni di locazione per l’anno 2020, risultanti da contratti di affitto regolarmente registrati ai sensi dell’art. 11 commi 1 e 2 della Legge 9 dicembre 1998 n. 431.

La domanda di contributo deve essere presentata nel comune di attuale residenza del richiedente e deve essere riferita soltanto ad alloggi situati nella Regione Veneto, occupati nell’anno 2020 dal richiedente (intestatario del contratto di locazione) e dai componenti del suo nucleo familiare a titolo di residenza principale o esclusiva.

Sono esclusi i contratti relativi ad alloggi di edilizia residenziale pubblica o a canone agevolato concesso da altri enti in base alla situazione economica.

È ammesso solo ISEE standard o ordinario, quindi non ISEE corrente, non superiore ad € 20.000,00.-; se ISEE non già richiesto, la relativa Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) sarà ammissibile solo se compilata entro il 20 novembre 2021. Il nucleo familiare della DSU e nella relativa attestazione ISEE deve corrispondere a quello esistente al momento di presentazione della domanda.

Le domande potranno essere presentate da lunedì 8 novembre e entro le ore 12 di martedì 30 novembre:

tenendo a portata di mano i seguenti documenti, al fine di evitare errori e le conseguenti sanzioni civili e penali:

  • credenziali SPID o tessera sanitaria;
  • attestazione ISEE standard (NON ISEE CORRENTE)
  • contratto (contratti) di locazione registrato;
  • ricevute di pagamento dei canoni di locazione e delle spese di riscaldamento pagate nel 2020 (eventuali spese condominiali, se riscaldamento centralizzato);
  • importo eventuali contributi percepiti nell’anno 2020 per sostegno affitto;
  • importo detrazione fiscale indicata nel mod. 730/2021 redditi anno 2020 (rigo 37 ‘detrazione inquilini con contratto di locazione’ nella pagina “prospetto di liquidazione”);
  • se il richiedente è cittadino extracomunitario, permesso/carta di soggiorno o ricevuta richiesta di rinnovo;

oppure, per coloro che necessitano di assistenza per la compilazione e trasmissione della domanda e devono anche richiedere ISEE,

  • rivolgendosi, per tempo, entro le scadenze indicate, ad un CAF abilitato.

Non potranno essere prese in considerazione domande inoltrate con modalità diverse da quelle sopra descritte.
Per ulteriori informazioni, telefonare o scrivere all’ufficio servizi sociali 045/6589961 –scuole.servizisociali@comunemalcesine.it