AGGIORNAMENTO COVID-19 del 24 novembre 2020

Cari concittadini per diretta informazione dalle istituzioni vi informo che a Malcesine risultano accertati alla data del 24/11/2020 n. 24 casi di contagio dal virus Covid-19 di cui

n. 1 caso ospedalizzato e n. 23 casi di positivi in quarantena presso la propria abitazione.

Cari concittadini, visto l’elevato numero di persone contagiate dal virus COVID-19 faccio appello alla sensibilità di ognuno di voi nel voler donare il proprio plasma per aiutare le persone più in difficoltà che si trovano ricoverate presso gli ospedali della nostra provincia, se sei guarito dal Covid19, dona il tuo plasma alla Banca del Plasma della Regione Veneto.
Sedi e orari delle strutture trasfusionali della provincia di Verona (aggiornate al 11/2020):
Ospedale di Verona B.go Trento: tel. 045/8122150, lun-ven, dalle 8 alle 13
Ospedale di Verona B.go Roma: tel. 045/8122150, lun-ven, 8 alle 13
Ospedale di San Bonifacio: tel. 045/6138466, lun-ven, dalle 8 alle 13
Ospedale di Bussolengo: tel. 045/6712256, lun-ven, dalle 8 alle 13
Ospedale di Legnago: tel. 0442/622535, lun-ven, dalle 12 alle 13
Ospedale di Negrar: tel. 045/6013032, lun-ven, dalle 8 alle 11

 

 

L’Amministrazione Comunale invita a contattare la Polizia Locale al numero telefonico 3398039107 per qualsiasi problematica inerente alla pandemia da COVID-19.

Si invitano tutti i soggetti a contatto con persone positive, sia al tampone rapido che al tampone molecolare, a non uscire di casa rispettando la quarantena prevista dalla normativa.

Le persone positive, soggette a quarantena obbligatoria, possono attivare il servizio di raccolta rifiuti contattando la linea dedicata e riservata 800 125 805 o scrivendo alla e-mail riservata: emergenzacovid19@serit.info (vedi allegato covid-19 raccolta positivi)

La curva dei contagi sta aumentando in maniera esponenziale ed il solo modo per attenuarla è quello di rispettare il distanziamento sociale, di indossare correttamente la mascherina (sia al chiuso che all’aperto), di lavarsi frequentemente le mani e di uscire di casa solo in caso di necessità.

Si ribadisce ciò che ha dichiarato il Presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, ovvero che è fondamentale il rispetto delle regole nell’uso dei presidi, sia all’interno che all’esterno, e di muoversi da casa solo in caso di effettiva necessità. “Ognuno di noi deve assumersi le proprie responsabilità di ciò che accadrà nei prossimi giorni” “finiamola di sentirci individui, oggi siamo comunità” .

L’Amministrazione Comunale è sempre in prima linea al vostro fianco e continuerà a rimanere costantemente in contatto con le autorità competenti.

Comunicheremo a tutti voi solo le notizie certe che ci verranno comunicate di volta in volta dagli organi competenti.

 

Giuseppe Lombardi – Sindaco di Malcesine